Ingestione di una sostanza chimica, il primo soccorso

sostanza chimica primo soccorsoQuando dovrebbe essere indotto il vomito dopo l’ingestione di una sostanza chimica?
Il vomito non deve essere indotto dopo l’ingestione di una sostanza chimica in un ambiente professionale, a meno che non sia consigliato da un centro antiveleni o da un medico. Alcuni degli argomenti contro indurre il vomito sono:

  • La quantità di sostanza chimica accidentalmente ingerito da un adulto sono generalmente stimate essere molto piccole (14-21 ml o circa 0,5-0,75 oz).
  • Non vi è alcuna prova conclusiva che le vittime di ingestione chimica che hanno i loro stomaci svuotati hanno risultati con più successo di vittime che non lo fanno.
  • Ci possono essere rischi significativi connessi con indurre il vomito soprattutto in situazioni di emergenza.
  • Non sembra essere una procedura di primo soccorso affidabile e sicura indurre il vomito negli adulti.
  • L’attenzione medica è generalmente disponibile abbastanza rapidamente nella maggior parte delle situazioni.

In caso di ingestione chimica, la migliore linea di azione di primo soccorso è quello di chiamare il Centro Antiveleni locale o un medico e seguire i loro consigli. Essi vi chiederanno domande specifiche, come ad esempio il nome del prodotto ingerito, la quantità ingerita e la condizione della vittima. Queste informazioni li aiuteranno a determinare il miglior modo di agire.
Alcuni pensano che Acqua o latte sono fanno bene per diluire una sostanza chimica che è stata ingerita,sulla base della valutazione delle prove per la diluizione con latte o acqua, l’American Heart Association e American Red Cross raccomandano che le persone non dovrebbero prendere nulla per bocca dopo aver ingerito un veleno se non specificatamente viene detto di farlo da un medico o dal centro antiveleni.